27 febbraio 2012

Frollini con farina di riso
Rice flour cookies


Un altro capitolo della saga "Sbolognafarine". Ammetto che mi sono apprestata a fare questi biscotti con scarso entusiasmo. Quegli ultimi 280 g. di farina di riso rimasti mi stavano qua. Questa farina l'avevo usata diverse volte per fare muffin, torte, tortine, ma non mi aveva mai convinto. Ho sempre avuto la sensazione di sentirne un po' troppo il sapore e che mi fosse quasi indigesta. Sicuramente non sceglievo le ricette giuste, probabilmente erano solo esperimenti random. Non lo so. Fatto sta che dopo aver addentato il primo di questi frollini, ci sono rimasta male. Ma davvero la farina di riso può essere così buona?


Sicuramente il merito va all'aroma strepitoso di caffè che sprigiona questa frolla, e al dolce e lucido ruvidino dello zucchero di canna… magari anche all'etto e mezzo di burro, va bene, però questi frollini vanno provati, e poi fatti e rifatti. Che dire, w la farina di riso!!!!! (anche perché in Thailandia è la farina più usata… mi sa che ne troverò di tutti i tipi, di riso normale, riso glutinoso, riso glutinoso nero… vi farò sapere).





Frollini con farina di riso


Ingredienti:

per la frolla
280 g. di farina di riso
20 g. di farina 00
150 g. di burro
100 g. di zucchero semolato
1 uovo
2 cucchiai di liquore al doppio caffè o altro aroma a piacere
1 pizzico di sale
1 cucchiaino di lievito per dolci

per decorare:
3 cucchiai di zucchero di canna

Impastare rapidamente gli ingredienti per la frolla fino a ricavare un impasto della consistenza di una frolla. Avvolgere nella pellicola e tenere in frigorifero per 1 ora. Trascorso il tempo, riprendere la frolla e stenderla sulla spianatoia infarinata con il matterello allo spessore desiderato, versare sopra lo zucchero di canna e ripassare delicatamente con il matterello in modo da "fissare" lo zucchero sulla frolla. Ricavare i biscotti con lo stampo desiderato e mettere su una teglia coperta di carta forno (io ho fatto due teglie, cotte una dopo l'altra). Infornare per 15 minuti a 180 gradi. Lasciare raffreddare prima di toglierli dalla teglia (appena cotti sono molto friabili).







22 commenti:

  1. La farina di riso l'ho provata poche volte ma concordo con te che usata per i biscotti ha una marcia in più! Buona giornata Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me è stata proprio una rivelazione. Buona serata :)))

      Elimina
  2. per mia suocera. è diventata intollerante alla farina di grano...questi te li rubo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nella ricetta c'è un po' di farina di grano, ma credo si possa sostituire tranquillamente con farina di riso.

      Elimina
  3. la farina di riso anche a me ha sempre lasciato un pò così così... del tipo si ok ma non mi ha mai troppo coinvolta ^_^ Proverò i tuoi biscottini chiudendo gli occhi sui 150gr di burro ;)
    Buona settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me la frolla buona è con il burro, purtroppo…

      Elimina
  4. Ho usato la farina di riso una volta sola e devo dire che non mi ha conquistata. Ma le darei volentieri una seconda possibilità. Provero' i tuoi frollini. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fammi sapere poi, ti consiglio di metterci anche il liquore al caffè :-)

      Elimina
  5. Mi sa che la partenza per Bangkok sta portando tanta ispirazione in cucina... Mi piacciono un sacco queste ricette 'svuota-dispensa'!! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e ne ho ancora tante in serbo, chissà se riuscirò a pubblicarle tutte :-)))))

      Elimina
  6. La farina di riso va bene per i celiaci, giusto? farò un regalino alla mia collega :)!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì esatto, se fai solo 300 g. di farina di riso (senza i 20 g. di farina di grano) sono adatti ai celiaci!

      Elimina
  7. Sembrano molto buoni!!! Non ho mai provato la farina di riso, mi hai incuriosita!!! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti consiglio di metterci il liquore al caffè, fa davvero la differenza!

      Elimina
  8. Effetto pocket coffee questi biscottini! mi ci vorrebbe proprio in questo momento di abbiocco....

    Non vedo l'ora di leggere le tue avventure thai! :)

    RispondiElimina
  9. So già che fine farà quel sacchetto di farina di riso quasi finito che alberga in dispensa da un po'. Anche a me è rimasto qui ma i tuoi frollini sono troppo convincenti! Un abbraccione, Pat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene, sono contenta di averti dato un'idea :)))))

      Elimina
  10. ahah..lo sbolognafarine!!! Anch'io molto spesso mi ritrovo con quintali di farine per casa in seguito ad acquisti compulsivi! (e poi il problema è liberarsene)

    Bella ricettina, quei biscotti rubano gli occhi

    RispondiElimina
  11. stupendi!!!
    nei lievitati la farina di riso da sola non rende molto, nelle torte o nei muffin la trovo perfetta usata insieme alla farina di mais (tipo fioretto)... me l'ha consigliato un'amica celiaca.
    bacioni

    RispondiElimina
  12. Copiata e salvata subito!!! Questa ricetta la provo di sicuro perchè questi biscotti devono essere paradisiaci...Bellissima la crosticina sopra!! Un bacione!

    RispondiElimina
  13. bellissimi Marina..ne voglio un container pieno!!!

    RispondiElimina