15 marzo 2015

Chi non muore, si rilegge
Still alive





Non sono morta. E questo è già qualcosa.

Tante volte mi è capitato di seguire dei blog che di punto in bianco hanno smesso di sfornare post. Così, di punto in bianco e senza annunci urbi et orbi. E un po' ci rimanevo male. Anche se non conosci di persona l'autore del blog, post dopo post finisci per affezionarti e non averne più notizie ti rende un po' triste e ti fai un sacco di domande, tra cui Sarà ancora vivo?

Dall'ultimo post è passato un sacco di tempo e, complici una cucina con poca luce, senza cavalletto, un lavoro a tempo pieno e un cane da portare a spasso, il blog è stato completamente abbandonato. Ma l'ultimo post è stato un po' profetico in qualche modo. Anzi in due modi:

primo, nella foto dei grattacieli sullo sfondo, pur non sapendolo, ho fotografato proprio quello che sarebbe diventato il mio futuro ufficio al 29mo piano di lì a un paio di mesi;

secondo, l'aver introdotto la versione inglese del post un po' ha anticipato il mio futuro lavoro in un team di circa 30 britannici doc.

In sostanza, dall'ultimo post non è cambiato nulla, non ho una cucina più luminosa, né più tempo a disposizione o una macchina fotografica più performante. Ma solo una domenica di pioggia che mi ha permesso di scaricare qualche foto della scorsa estate dopo un'incursione al mercato di Oberrad, Francoforte. Un mercato di prodotti locali che offre un sacco di ispirazione a tavola. Come questa insalata di fiori, valeriana, rapanelli, funghi freschi coltivati e cubetti di peperone. Il tutto a km quasi zero.

Un ben trovato a chi ricapiterà da queste parti!
I'm still alive. I  case you were wondering.

Sometimes you follow blogs that all of a sudden stop posting stuff. This has happened to me many times. And without announcements or pre-warnings. And it is somehow disappointing and sad. You have absolutely no idea of what happened, maybe it is only an artist's block orlack of time, but still... you would like to know.

It's been a long time since my last post on this tiny blog of mine. Speaking of which, I guess it has been kind of prophetic in the sense that a) I took a picure of a skyline with a big fat building in the foreground and that building would become my office a couple of months later and b) I have introduced the English version right before ending up in a team of 30 UK native speakers (well, this makes me even more nervous now...)

Anyway, things haven't changed much since last May, no new kitchen, no new camera, no more spare time. Just a lazy rainy Sunday and some old pictures from last summer at Oberrad market. A lot of fresh vegetables from local crops that inspire me a lot.

Then welcome back to anyone who will join me again in my little virtual messy kitchen.

Write to you soon.

4 commenti:

  1. Io torno volentierissimo a rileggerti.... se poi mi parli di un bel mercato tedesco vado in visibilio (adoro la Germania)!
    Allora...ai prossimi post!
    Ciao, Tatiana

    RispondiElimina
  2. è sempre un piacere ritrovarsi! bellissima foto, bellissimo post.
    allora...a presto!
    amelie

    RispondiElimina
  3. Bello sapere che stai bene e che tutto procede nella direzione che hai scelto :)
    Un affettuoso abbraccio mia amica omonima :*

    RispondiElimina