26 ottobre 2011

Crema ciocco-caramello
Chocolate-caramel spread



Un'altra preparazione semplicissima, anche questa si presta a molteplici usi, ma ahimè… anche questa va consumata con moderazione! L'avevo fatta per farcire dei macarons, che però non sono riusciti molto bene… Anzi, diciamola tutta, non sono riusciti per niente. Del resto me la sono cercata… Se non si hanno gli attrezzi giusti per tritare finemente le mandorle, i macarons è meglio lasciarli stare. Ma non tutto il mal vien per nuocere… adesso che ho scoperto questa crema spalmabile, mi si è aperto un mondo!

Che io non sia una food blogger esperta lo si era capito, ma giusto per sottolinearlo ancora una volta vi confesso che in vita mia non avevo mai fatto il caramello. Chissà perché poi… ma mi ha sempre intimorito. Dopo questa prova devo dire ho perso ogni inibizione!

Da mangiare a cucchiaiate (per sollevare il morale insieme alla glicemia), oppure per farcire una torta di nocciole, dei biscotti, dei macarons (!), e chi più ne ha più ne metta. A piacere si può anche sostituire la cioccolata fondente con quella al latte. E ovviamente si può anche regalare.


Crema ciocco-caramello

Ingredienti:
150 g. di zucchero semolato
150 g. di panna fresca
50 g. di cioccolato fondente

Mettete la panna sul fuoco e fatela riscaldare fino a sfiorare il bollore. In una padella antiaderente (io l'ho usata di ceramica), mettere lo zucchero e farlo sciogliere a fuoco basso. Quando è sciolto ed ha acquistato un colore ambrato, spegnere il fuoco e mescolare con un cucchiaio di legno per 2-3 minuti. Quindi versate la panna nel caramello poca alla volta (fare attenzione perché il caramello ha una temperatura elevatissima quindi la panna tenderà ad evaporare) fino a ottenere una crema omogenea. trasferire la crema in una ciotola di acciaio e aggiungere la cioccolata spezzettata. Mescolare con un cucchiaio di legno fino a farla sciogliere. Farla raffreddare e poi conservare in frigo in un vasetto di vetro pulito.




Idea packaging




16 commenti:

  1. è una meraviglia marina...semplicemente una meraviglia!!!

    RispondiElimina
  2. mamma mia ma questa è una delizia in piena regola...tentatrice che sei!!!!!!!!!!!!!
    Potresti partecipare al contest della Ely sui sette peccati...

    RispondiElimina
  3. sto giusto facendo colazione, stamattina ho la palestra, sarebbe perfetta come energetico
    Ma me la papperei anche senza andare in palestra :-))

    RispondiElimina
  4. Mamma mia penso già di farcirci una crostata... tu mi tenti ogni volta. Mi piace molto anche la confezione regalo, particolare il fil di ferro per aggiungere il cucchiaio, brava!

    RispondiElimina
  5. quel cucchiaino che affonda nella crema è una visione...e il pacchetto poi! Vorrei che un giorno il Corriere bussasse alla mia porta con una scatola piena di tue creazioni...ma questa non è una richiesta...noooooooooooo!

    RispondiElimina
  6. ti meriti il nobel! Non oso immaginare la bontà

    RispondiElimina
  7. Che meraviglia, è golosissima questa cremina !

    RispondiElimina
  8. pensa che io l'ho fatta versione caramello-lampone, anche se meno liquida...questa però è slurposissima!
    ciao
    Valeria

    RispondiElimina
  9. Questa spalmabile è davvero un regalo da paura ed è facilissima. Me l'ha spiegata la Pami di Io porto il dolce e davvero è super versatile. Solo che crea dipendenza..eccome! Che meraviglia il riflesso del caramello che occhieggia dal cioccolato. Un bacione, Pat

    RispondiElimina
  10. mmh questa è una vera golosità!!!

    RispondiElimina
  11. Meraviglia delle meraviglie! !:D un barattolo c'è anche per me?? ;)

    Vevi :)

    RispondiElimina
  12. Ma che me frega dei macarons..... questa cremina è da sballo!

    RispondiElimina
  13. Mamma mia che delizia! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  14. Oh mamma, potrei svenire sai???? Che deliziaaaaaaaaaa!!!!!!!

    RispondiElimina
  15. Cara Marina, questa crema è una meraviglia... Il tuo blog è una meraviglia! Ci sono tante ricette da provare. Sono capitata nella tua cucina per caso e credo che ci pianterò le tende... Posso? ;) Ciao e buona domenica Sarah

    RispondiElimina