30 maggio 2011

Gelato al tè matcha
Matcha tea ice cream


La passione per il Giappone credo mi sia venuta grazie al mio lavoro. Ho lavorato per quasi 8 anni per una grande ditta giapponese e sono stata a stretto contatto con questa cultura per diverso tempo, apprezzandone i tanti lati positivi, ma conoscendone anche i lati un pochino più "oscuri". (oh mica siam tutti perfetti...). Oltre ad avere un forte desiderio di visitare il Paese del Sol levante (prima o poi ci riuscirò), ho anche una grande passione per il cibo giapponese e per la cultura stessa del mangiare che hanno i nipponici. Tutto sommato credo che quest'ultima non sia poi tanto diversa dalla nostra.

Uno dei simboli della cucina giapponese è il tè verde, in particolare il tipo matcha, quello tritato finissimo e reso solubile. Si trova nei negozi specializzati, ma deve essere originale giapponese, altrimenti non vale. E' una polverina verde brillante che o si odia o si ama. Non è possibile descrivere il sapore perché non assomiglia a niente di più conosciuto o familiare. Va provato.


Questo gelatino è la morte sua secondo me. Va fatto con la gelatiera per un risultato migliore, ma io sono riuscita a farlo anche senza. Certo, il risultato non sarà uguale, ma è ottimo lo stesso. L'ho servito con dei fagiolini sciroppati che mi ha regalato la mia amica giapponese (non ho idea di come si chiamino, è tutto scritto in giapponese...) e una leggerissima spolveratina di cocco rapè. La ricetta è con latte e panna, io ho usato latte e panna vegetali perché sono un po' intollerante. Ma è venuto buonissimo lo stesso.




Gelato al tè matcha
(con o senza gelatiera)


200 ml di latte (io latte di riso)
100 ml di panna fresca da montare (io vegetale)
60 g. di zucchero di canna
1 cucchiaio e 1/2 di tè matcha


Versare il latte, lo zucchero e il tè nel boccale del frullatore e frullare fino ad ottenere un composto liscio senza grumi. Nel frattempo montare la panna, alla quale poi aggiungerete il frullato di matcha. Mescolare bene e 


1) versare nella gelatiera e lasciare 30 minuti. Dopodiché il gelato è pronto.


in alternativa


2) mettere il composto in un contenitore, coprirlo con alluminio e mettere in freezer. Ogni 2 ore (per 3 volte) riprendere il composto e mescolare. Dopodiché lasciare in freezer e riprenderlo il giorno dopo.




Con questa ricetta partecipo al contest 




about food






============================================


Matcha Ice Cream (Matcha Ice Kurin)

0.702 u.s. cup milk
2.12 oz Brown Sugar
1 1/2 tbsp Matcha (Green Tea Powder)
3.38 fl. oz 
Whipping Cream


Pour milk in a container, add sugar and tea and blend with the mixer for 1 minute. Whip the cream. Add the milk and tea shake to the cream and mix. Put in the ice cream maker and let it work for 20-30 minutes. The ice cream is ready to serve. (In case you don't have an ice cream maker, you can put the mixture in the freezer and take it out every 2 hours (for 3 times) 






Source: cooking with dog



22 commenti:

  1. bellissima ricetta! Grazie!! Dessi

    RispondiElimina
  2. sei riusciuto a farlo senza gelatiera?! che brava!!
    Non ho mai provato il tè matcha e non so nemmeno se dalle mie parti possa trovarlo..maah..mai dire mai! sono molto curiosa :)

    RispondiElimina
  3. amo il thé matcha e il tuo gelato si addice proprio al mio stile alimentare...so già che lo adorerei (e lo finirei in un batter d'occhio)!!!

    RispondiElimina
  4. Assolutamente curiosa ed affascinante. Quel verde poi è così rubacuori! Un abbraccione, Pat

    RispondiElimina
  5. Mi è stato appena regalato del thé matcha, e questa è la ricettina giusta per provarlo. Non avendo la gelatiera è perfetto.

    Molto bello il tuo blog. Da oggi ti seguo. Se ti va passa a trovarmi.
    A presto!

    RispondiElimina
  6. Mi affascina quel colore verde, per non parlare di quella coppa di gelato ^__^
    Ho usato questo we il tè matcha per la prima volta in una torta. Il gusto mi è piaciuto ma il colore mi ha lasciata un po' delusa. Non un bel verde come mi aspettavo, ma un po' tendente al marroncino. Tu hai idea del perchè?!?!? Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  7. IO amo il tè matcha, anche se ha un sapore particolare ( ma forse proprio per questo). IL tuo gelato è semplicissimo e fantastico! Per ottenere una giusta consistenza di qualsiasi gelato, aggiungo sempre un cucchiaio di sciroppo di glucosio, provalo!
    baci

    RispondiElimina
  8. Fantastico e originalissimo!!!! Complimenti, baci

    RispondiElimina
  9. Mai assaggiato quindi doppiamente curiosa di assaporarlo in" versione gelata" :)

    RispondiElimina
  10. Molto particolare questo gelato...deve avere un profumo eccezionale e sarà certamente buonissimo!! Un bacio...

    RispondiElimina
  11. anche io sono molto affascinata dal Giappone e spero di andarci prima o poi! Ottima ricetta, perfetta per le "intolleranti" come noi :-)

    RispondiElimina
  12. Squisito e molto bello! Complimenti per l'idea originale!

    RispondiElimina
  13. Tesoro ho riconosciuto il barattolino del te Matcha, l'ho uguale idenatico al tuo... e devo sperimentarlo al più presto il gelato.. bacino bella mia

    RispondiElimina
  14. Qui il tè matcha non si trova, peccato perchè quel gelato ha un aspetto meravigioso, quel verde così brillante mi piace moltissimo. Complimenti per l'idea!!!Salutissimi e grazie per essere passata.

    RispondiElimina
  15. Grazie :-)))) troppo gentili :-)))

    @Federica
    Guarda, i colori della foto più o meno rispecchiano i colori reali. Quello che avevi tu non era così? Non deve essere un verde brillantissimo, se lo è probabilmente ci hanno messo dei coloranti. In realtà non deve nemmeno tendere al marrone. Ma dove è stato fatto il tè? C'era scritto sulla confezione?

    @Giulia
    Grazie della dritta cara, non ho mai provato con lo sciroppo di glucosio. Dove lo trovo? Credo di non averlo mai visto in commercio. Grazie:)

    RispondiElimina
  16. Non ho la gelatiera e il tuo consiglio su come procedere senza mi è mooooolto utile per preparare altri gustosi gelati che ho in mente, grazie di cuore!
    Sai che io non trovo questa tipologia di tè da nessuna parte, qui dalle mie parti conoscono solo i "classici" mi tocca andare in trasferta per trovarlo!

    RispondiElimina
  17. anche io sono senza gelatier e quindi grazie per il procedimento, mi incuriosice molto questo gelato e la seconda foto è paradisiaca! baci

    RispondiElimina
  18. Ciao Marina
    complimenti per il tuo blog...mi aggiungo subito ai tuoi lettori e ti dico che sul Matcha hai perfettamente ragione...è qualcosa di unico!
    bellissime foto
    Ale

    RispondiElimina
  19. Deve essere delizioso! e che bel colore che ha ^_^

    RispondiElimina
  20. Per chi non lo trovasse può provare qui (è un sito inglese) http://www.japancentre.com/categories/336

    RispondiElimina
  21. io non posso dire di conoscere bene la cultura giapponese ma ne sono enormemente affascinata, forse anche grazie (o per colpa) dei tanti cartoni che mi sono spupazzata dai 3 ai... 20? 25? ok ancora oggi li guardo quindi 32 anni! e la cucina è spettacolare. il matcha mi manca, lo devo provare, qsto gelatino è molto invitante!!

    RispondiElimina