7 novembre 2011

Di melagrane, riciclaggio e alberi (vecchi e nuovi)
Pomegranate vinegar



Davanti a quell'albero di melograno ci passavo tutti giorni. E ci passavo per forza per andare al supermercato vicino a casa. Ogni volta mi fermavo ad ammirare rapita quei rami stracolmi di grosse melagrane, che diventavano ogni giorno più grandi e più rosse. Poi andavo al supermercato e una delle prime cose che notavo al reparto frutta erano proprio le melagrane, piccole e bruttine, 3,89 € al chilo, provenienti da…

... Israele.

Ma come? Non ho niente contro la frutta che viene da lontano, ovvio, altrimenti non mangerei mai banane o mango, ma se le melagrane crescono rigogliose a 35 metri da casa mia, come è possibile che al supermercato - che si trova a 200 metri da casa mia in linea d'aria - le melagrane vengano da Israele e costino quasi 4 euro al chilo (oltre ad essere anche parecchio malmesse)??? C'è o non c'è qualcosa che non torna? Ammetto che volevo prenderle, è uno di quei frutti autunnali così tanto fotogenici, le volevo… Ma in questo caso la sensatezza della questione "chilometro 0" era troppo evidente e ho preferito lasciare le melagrane mediorientali dov'erano.

Questo non significa però che ci avessi rinunciato del tutto. Dopo qualche giorno, notando che su quell'albero qualche melagrana iniziava a rompersi, ho preso coraggio e ho suonato il campanello del proprietario di quel melograno. Sì chi è? Si è affacciato al balcone un signore sui settant'anni, visto che nelle nostre schiere di case il citofono non c'è. Buongiorno, mi scusi il disturbo, sono una vicina, abito dall'altra parte della stradina. Le volevo chiedere se posso prendere una melagrana. 

Avrebbe potuto anche offendermi, per averlo disturbato o per essere stata troppo sfacciata e invece mi ha detto Prego, prego, ne prenda quante ne vuole!!!




Ne valeva la pena, no? Stupende, enormi, coloratissime!

======================================================================
Nel frattempo mi è arrivata anche la e-mail di doveconviene.it e della possibilità di avere un Blog a impatto 0, che sia a 0 emissioni di CO2, o meglio le emissioni che genera il mio blog (eh sì purtroppo anche con un semplice sito si inquina ahimè!!!) vengono neutralizzate grazie ad un nuovo albero che viene piantato.

"Il mio blog è CO2 - neutral" è una iniziativa a favore dell'ambiente mirata ai blogger che permette loro di abbattere l'impronta ecologica prodotta dal loro operato. Eccola spiegata in breve...







Doveconviene.it* per ogni blogger che decide di partecipare gratuitamente, pianterà un albero in una zona soggetta a riforestazione in collaborazione con iplantatree.org. Se sei interessato all'iniziativa e vuoi saperne di più visita http://www.iplantatree.org/project/7. Partecipate anche voi e fate una buona azione per voi stessi e per l'ambiente!

======================================================================

Questo post mi sembrava perfetto perché oltre a parlare dell'importanza del km0 (quando è possibile e ragionevole), parla anche dell'importanza del riciclaggio, anche in cucina. Con la preparazione di oggi, l'aceto alla melagrana (che ho fatto mettendo a macerare per 24 ore i semi di due melagrane in 500 ml di aceto di mele bio e poi filtrando il tutto molto bene e più volte), si ricicla un sacco e si crea una confenzioncina carina.

Bottigliette del succo di frutta, tolta l'etichetta, lavate, pulite con cura e sterilizzate in acqua bollente. Riempite di aceto, chiuse con tappi per bottiglie o di sughero o di silicone o plastica. Sigillate con washi tape, etichette home made stampate su carta (manco a dirlo) riciclata, legate con nastrino riciclato da pacchetti regalo ricevuti.




RICICLATE GENTE, RICICLATE!




Doveconviene.it* è un servizio online che permette di sfogliare sul computer tutti i volantini delle maggiori catene commerciali (Mondo convenienza, Leroy Merlin, Computer discount). In tal modo sarà sempre possibile controllare le ultime offerte dei negozi aperti vicino casa, oltre che gli orari di apertura e le aperture domenicali e straordinarie. Oppure se state per uscire e volete sapere se potete trovare aperto un determinato negozio (ad es. conoscere gli orari Mediaworld), basta accedere al sito e fare una veloce ricerca. Inoltre Doveconviene.it è anche un'applicazione che permette di sfogliare i volantini con comodità ed accedere a tutte le informazioni utili tramite smartphone e tablet ovunque tu sia, sul divano o in strada. Se sei interessato all'iniziativa e vuoi saperne di più visita: http://www.iplantatree.org/project/7

11 commenti:

  1. Brava!!! hai fatto bene a suonare al vicino! poi magari ne diventi amica e ti può fornire altre cose buonine ;D

    RispondiElimina
  2. Hai fatto benissimo a chiedere. Invidio un pochino la tua intraprendenza. La confezione che ti sei inventata è bellissima!

    RispondiElimina
  3. E bravo il vicino, il mio al massimo potrebbe prestarmi libri in quantità e storie infinite sulla sua vita in Congo, per carità, interessantissime... ma vuoi mettere con questi buonissimi melograni! ;)

    RispondiElimina
  4. Veramente bellissimo post! Adoro i vicini gentili, hai fatto benissimo a chiedere e questo aceto al melograno.... wow!

    RispondiElimina
  5. bravissima! anche a me i mirtilli (e i frutti in generale) che vengono dall'estero quando è stagione anche qui non mi vanno proprio giù!!
    questi melograni sono stupendi
    ciao
    Valeria

    RispondiElimina
  6. sempre meglio....brava Marina!

    RispondiElimina
  7. Queste foto sono stu-pen-de! i colori del melograno sono eccezionali e ce li hai trasmessi tutti in modo autentico! bello!

    RispondiElimina
  8. Brava a trovare il coraggio di suonare, sarebbe stato un vero peccato perdere quelle melagrane, sono così belle! Curiosa l'idea dell'aceto e come sempre bellissime le tue confezioni!
    Cara Marina approfitto per chiederti un'info. Ho ordinato un mese fa il timbro su Etsy ma ancora non è arrivato niente, quando parlavi di averlo aspettato per un po' era trascorso così tanto? Grazie e a presto

    RispondiElimina
  9. Brava che hai chiesto, e gentile il tuo vicino a regalarteli :-)))) la tua confezione mi piace troppo!!!! davvero bravissimo, non conoscevo l'aceto di melograno, un bacione

    RispondiElimina
  10. Mi piace tutto il post, mipiace la storia del signore anziano e di te che bussi per prenderne una, mi piace quello che ci hai fatto e vorrei un albero da mettere a disposizione dei vicini!
    Stupendo!

    RispondiElimina
  11. molto bello il tuo blog e stupende le foto!!un bacio,
    Vera

    RispondiElimina