19 settembre 2011

Peperoncini piccanti sott'olio
Stuffed cherry peppers



Una sacchettata piena di peperoncini piccanti… belli, tondi, freschi, del mercato del martedì. Uuuuuu, guarda bellini, rossi, lucidi, dai che faccio un po' di foto. E via a scattare con la ciotolina tenuta con due mani, con la ciotolina tenuta con una mano, con due dita che ne prendono uno per il picciolo, senza mani, con la scritta, senza scritta, e avanti di questo passo. Una volta finito lo shooting, sorge però spontanea la domanda: "E mo' che me ne faccio????????????"

Faccio un giro in internet e mi vengono le prime idee ma poi compio l'elementare errore di chiedere un parere a mio marito. "Amore, e se ne facessi una marmellatina agro-dolce da accostare ai formaggi?" "Mmmm no, lo sai che io li preferisco così come sono, freschi, anzi oggi potresti farmi una pasta aglio, olio e peperoncino".

Wow, che idea!!!!!!!! W la fantasia!!!!! Che suggerimento! Esattamente quello che ogni food blogger vuole sentirsi dire. Ma me la sono andata a cercare, quindi incasso con dignità e proseguo nei miei intenti - che poi anche questo è tipico della bloggara di cucina, avere un tarlo in testa e perseguirlo fino alla fine, nonostante gli sgambetti dei tradizionalisti.





Peperoncini piccanti ripieni sott'olio

Ingredienti (per 1 vasetto grande):

Peperoncini piccanti tondi (ca. 20)
250 ml di aceto di vino bianco
250 ml di vino bianco
un pizzico abbondante di sale
un cucchiaio raso di zucchero

per il ripieno:
160 g. di tonno sott'olio sgocciolato
6-7 acciughe sott'olio
2 cucchiai di capperi

olio di semi


Lavare i peperoncini. Munirsi di guanti in lattice usa e getta, spostarsi in un luogo ben aerato e iniziare a togliere picciolo e semini interni ai peperoncini facendo attenzione non bucarli nella parte inferiore. Deve crearsi un'apertura solo nella parte superiore per poter essere poi riempiti. Sciacquarli sotto l'acqua in modo da eliminare eventuali semini rimasti all'interno. Mettere in una pentolina aceto, vino, sale e zucchero portare a bollore e scottarvi i peperoncini per 4-5 minuti. Scolare con delicatezza e trasferirli su un panno pulito con l'apertura verso il basso. Lasciarli asciugare per una giornata intera. Preparare il ripieno frullando rapidamente tonno, acciughe e capperi (le quantità possono essere decise a piacere). Con il composto riempire i peperoncini aiutandosi con un cucchiaino, sistemare in un vaso grande precedentemente sterilizzato, schiacciandoli delicatamente, quindi riempire con l'olio fino all'orlo. Chiudere.

piccola nota di servizio. Mio marito ha rubato un paio di peperoncini ripieni, prima ancora che finissero sott'olio "sentiamo un po' come sono… mmmmm [con bocca piena] ...bbbonniiiiiiiiii".




Idea packaging

Etichetta fai da te con gli ingredienti stampata su cartoncino. Vasetto chiuso con spago da cucina e un peperoncino piccante (thailandese, nel mio caso) per ricordare il livello di piccantezza della conserva.





E qui vi segnalo la ricettina che avevo in mente in origine, cioè la composta agro-dolce per formaggi [o troiainistuzzichini fritti di tipo asiatico], e che comunque ho provato a fare. Ne ho fatta pochissima solo per fare una prova ma era proprio sfiziosa.





Con questa ricetta partecipo al contest Le Golose Conserve di AboutFood di Claudia e Leda.


contest LE GOLOSE CONSERVE

21 commenti:

  1. Marina....i peperoncini non so, ma le foto sono DIVINE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! ddddddddddddddio, quanto t'invidio :-)))

    RispondiElimina
  2. Buoni!!!!!! e poi hanno una forma davvero simpatica questi peperoncini, sono adorabili!!!! un bacio cara! ^_^

    RispondiElimina
  3. che bella foto! ciao marina!

    RispondiElimina
  4. li ho preparati anche io, in modo diverso ma ancheio domenica ero tutta presa a svuotare e poi riempire. Adoro queste preparazioni !

    RispondiElimina
  5. Io e il peperoncino andiamo molto d'accordo, infatti lo infilerei dappertutto!!! Ottimi quelli sott'olio e anche la salsina non deve essere niente male!! Le foto che dire...meravigliose!!! Bravissima!

    RispondiElimina
  6. ahahahah mi sa che i nostri mariti andrebbero molto d'accordo! ;) Bellissime foto e ricette, come sempre :D

    RispondiElimina
  7. Si si bellissime foto!
    Adoro il peperoncino in tutte le forme :)

    RispondiElimina
  8. Ma che belle queste foto, i peperoncini ripieni sono una mia passione! non mi fermo quando inizio a mangiarli ;-) a presto

    RispondiElimina
  9. Incantata da capo a piedi! Come vorrei che fosse la mia quella mano che pizzica il peperoncino :D! Le tue idee di packaging sono sempre deliziose e aggiungono una nota di classe in più alle tue splendide ricette. Un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
  10. buonissimi i peperoncini e stupende le foto!
    bravissima ^__^

    RispondiElimina
  11. Siamo rimasti incantati dalla bellezza delle fotografie!!!!

    RispondiElimina
  12. un bel modo per fare durare la stagione più a lungo e gustarli in modo più gistoso

    RispondiElimina
  13. Ma che bella idea... Cercavo giusto un'idea del genere perché oggi per sbaglio il fruttivendolo mi ha scaricato tre chili di questi peperoncini. Brava e grazie!!!

    RispondiElimina
  14. Troppo buoniiiiiiiiiiiiiii! CIAO SILVIA

    RispondiElimina
  15. Ovviamente, qualsiasi food blogger ti avrebbe suggerito di farli così! :D La prossima volta chiedi a noi, ti daremo più soddisfazione ehehe Cmq complimenti per le fotografie, soprattutto quelle con le mani (le mani sono perfette tra l'altro). Sembrano immagini da stock photo!

    RispondiElimina
  16. Molto appetitosi e invitanti, una vera prelibatezza!!!! Bravissima, un abbraccio

    RispondiElimina
  17. la salsa stuzzica molto anche me, con il pecorino dev'essere la morte sua. Non disdegno comunque i peperoncini ripieni con il tonno! boni!

    RispondiElimina
  18. io non li ho mai fatti, ma mi piacerebbe provare perchè ne deve proprio valer la pena!

    RispondiElimina
  19. mi piace tutto di questo post, foto e ricette bellissime, brava!

    RispondiElimina
  20. Miiiiii...che belle foto Marina, e che packaging irresistibile!!! Per non parlare della delizia di ciò che è stato fotografato!!!

    RispondiElimina
  21. ciao cara, è un po' che non passo di qua, come stai? le tue foto sono meravigliose e anche i peperoncini, li ho fatti una volta sola e mi è bastato, mi ero dimenticata un piccolo particolare...i guanti, quindi....mani scorticate!!!

    RispondiElimina