5 giugno 2013

Spaghetti con pomodorini e pesto all'eoliana
Spaghetti with cherry tomatoes & Aeolian style pesto



Il nuovo numero di ThreeF è uscito nella e-dicola virtuale ed è alla portata di tutti: basta un clic. Una rivista (per chi non la conoscesse) da sfogliare, con poche parole, se non quelle delle tante ricette contenute. Anche questo numero è venuto benissimo ed è frutto del lavoro di una grande squadra di blogger e fotografi, sono proprio contenta di farne parte! Troverete anche una mia ricetta per un'insalatina fresca e insolita!




ThreeF di giugno


Qualche tempo fa un'amica mi ha chiesto Mi consigli qualcosa da fare dal tuo blog? Qualche ricettina da rifare? E devo dire che a parte il mio cavallo di battaglia delle lasagne di tonno, non trovo nel mio blog tante ricette da consigliare. Non perché le cose che abbia cucinato e postato non mi siano piaciute, ma non credo che siano per la maggior parte dei casi cose che piacciono a tutti o con ingredienti sempre reperibili.

E quindi mi sono detta, mo' bisogna rimediare e postare un po' di ricette buone, fotogeniche ma anche riproducibili e consigliabili. Questo spaghetto è uno di questi. Un pesto insolito, ma molto aromatico, con pomodorini che in questo periodo finalmente iniziano ad avere sapore. Un ritaglio di rivista tenuto per anni... e ne è valsa la pena.




Spaghetti con pomodorini e pesto all'eoliana

Ingredienti (per 4 persone):

320 g. di spaghetti
2 grossi pomodori maturi
300 g. di pomodorini ciliegia
30 g. di mandorle pelate
4 cucchiai di capperi sotto sale
un rametto di menta
3 rametti di prezzemolo
un mazzetto di basilico
mezzo peperoncino piccante fresco
olio evo
sale
1 spicchio d'aglio fresco

Dissalate i capperi, pulite e lavate le erbe aromatiche. Scottate i pomodori ramati per qualche istante in acqua bollente, quindi pelateli e privateli dell'acqua di vegetazione. Passateli al mixer con i capperi, le erbe aromatiche, le mandorle, il peperoncino, un pizzico di sale e circa 4 cucchiai di olio.

Lessate gli spaghetti. Nel frattempo lavate i pomodorini , tagliateli a metà e passateli velocemente in padella (2-3 minuti) con due cucchiai di olio e lo spicchio d'aglio. Poi eliminate l'aglio.

Scolate la pasta e conditela con il pesto e i pomodorini. Decorate con foglie di basilico.


Fonte: calendario Cucina moderna 2007


14 commenti:

  1. Questa ricettina è sicuramente telgenica...mi piace tantissimo! adoro gli spaghetti! rivista favolosa e meravigliosa...state facendo un lavoro magnifico!!! un abbraccio e buona serata!!

    RispondiElimina
  2. un piatto che è un trionfo di profumi, sapori e colori...che buono!

    RispondiElimina
  3. oggi preparo spaghetti anch'io ( che evento), pero' faccio una aglio e olio...questa ricetta delle eolie mi ispira un sacco ma mi piace sempre tutto ciò che fai! :)

    RispondiElimina
  4. E qui ti sbagli... io ho una tua ricetta da fare tra qualche giorno :-)

    RispondiElimina
  5. a dir la verità, ho sempre trovato appetibili e "da provare assolutamente" quasi tutte le tue ricette.. ma forse perchè ti ho sempre stimata tanto e quindi sono d parte..
    Sai che quando ho letto il titolo, sono subito voluta venire? ilo ho passato estati intere alle eolie a fare l'animatrice e ho dei ricordi di gioventù indiementicabili...
    grazie per avermi rievocato questo dolce ricordo..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e ovviamente a ricordarmi quanto è buono questo pesto. che ora devo assolutamente rifare!

      Elimina
    2. Vaty, sono contenta di averti riportato per pochi istanti in quei posti incantevoli ;-)

      Elimina
  6. Ch mii conosce un pochino sa quanto io sia schietta e sincera e infatti io oggi ti lascio il mio messaggio non per parlare del post in questione ( non l' ho neanche letto, ma non perché non mi interessi!!!) ma solo perché sono rimasta incantata davanti alla tua foto dei lamponi che si trova nel numero 1 di ThreeeF.......stupefacente!!!!!!
    Tu hai un occhio sensibile, certe sfumature non tutti sanno coglierle e non sempre , una foto straordinaria dipende dalla fotocamera, qui sei tu che fai la differenza! Complimenti!
    Per me meritava la copertina!
    Un saluto e buona domenica! Gabila.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Gabila, quando ho letto le prime parole del messaggio, pensavo mi avresti fatto una critica e invece mi hai fatto un bellissimo complimento, ti ringrazio tanto. Sei troppo gentile :-) Un abbraccio

      Elimina
  7. Marina le tue ricette sono una più buona dell'altra, poi il consiglio è un altra cosa, perché ci si fa influenzare dai gusti e si ha sempre il dubbio di non essere all'altezza o di ricevere critiche (questo almeno x quel che mi riguarda). Tu sei bravissima e fai anche delle belle foto: stile spaghetti li mangerei al volo! Mille baci
    Alice

    RispondiElimina
  8. Il trionfo è di chi scopre a fondo i segreti di un prodotto eccezionale. Scopri anche tu il pomodorino cherry. Vai su http://www.vitalbios.com/A/MTQ2Mzc3NzQyNiwwMTAwMDAzMixwb21vZG9yaW5vLWNoZXJyeS5odG1sLDIwMTYwNjE3LG9r

    RispondiElimina