18 luglio 2012

Biscotti al cacao, noci e olio d'oliva
Cocoa, walnut and olive oil cookies



In questo ultimo periodo mi sono lamentata così tanto del caldo umido, afoso, soffocante, invocando il fresco e l'arietta, che sono stata abbondantemente accontentata. Mi sono vantata addirittura di congelarmi le braccine mentre leggo a letto... Beh, eccomi qui, il 18 luglio vestita con canottiera+camicia+maglia+giacca ad augurarmi che un colpo di coda di Minosse faccia arrivare un filino d'aria estiva anche quassù.


Del resto non si può avere tutto, giusto? Il lato positivo è che posso accendere il forno senza impazzire di caldo e posso cucinare con nonchalance un bel piatto di polenta ai funghi e mangiarmelo di gusto, senza sentirmi male. A compensare la mancanza di sole, sulla scrivania ho una lampada di luce naturale che - dicono - simuli quella del sole e aiuti il corpo a produrre vitamina D. Questa è la stessa lampada che usano nei Paesi scandinavi le persone che soffrono di depressione invernale. In quelle zone, in inverno è quasi sempre buio e la perenne oscurità porta i soggetti più sensibili ad ammalarsi. Va beh, non sarà il mio caso, ma stimolare un po' di vitamina D non mi farà male :-)

Un piccolo aggiornamento per i fan di Frau L. Ieri sera, mentre preparavo la cena nell'angusto cucinino, lei era fuori sul prato che con il taglia erba elettrico e uno sguardo da posseduta passava e ripassava su quella povera erba (verdissima tra l'altro) tagliandola da 3 cm a 2,8 cm, rifinendo poi gli angolini in cui non ci arrivava con delle forbicine. In realtà, sono solo invidiosa perché io il pollice non ce l'ho verde... grrrrrrrr

Oggi vi lascio questi biscotti con olio di oliva. Premesso che, secondo me, i biscotti più buoni sono fatti con il burro, ero curiosa di provare questa ricetta con un altro tipo di grasso. Mi sono piaciuti: sono morbidi e aromatici con l'abbinamento cacao-cannella-noci che è buonissimo. Io me li sono gustati con una tazza di infusione ai frutti mangia-e-bevi.




Biscotti al cacao, noci e olio di oliva


Ingredienti:
100 g. di farina 00
2 cucchiai di olio di oliva evo
15 g. di cacao
30 g. di noci tritate fini
1 cucchiaino di cannella
1 stecca di vaniglia
1 uovo
70 g. di zucchero di canna demerara
1 pizzico di lievito per dolci
1 pizzico di sale
30 g. di gherigli di noce

Unire la farina, il cacao e i semini di vaniglia in una terrina, aggiungere l'uovo sbattuto con lo zucchero e la cannella. Unire l'olio, il lievito e il sale. Impastare velocemente, quindi aggiungere le noci tritate e mescolare. Avvolgere l'impasto ottenuto nella pellicola e mettere in frigorifero per circa 30 minuti.
Riprendere l'impasto e formare delle palline disponendole su una teglia coperta di carta da forno. Schiacciare le palline con una forchetta e rimettere il tutto in frigo per altri 15 minuti.
Cuocere in forno caldo a 170 gradi. Dopo 5 minuti, estrarre i biscotti e guarnirli ciascuno con un gheriglio di noce. Rimettere in forno cuocendo altri 7 minuti (in tutto 12 minuti di cottura).
Sfornare e lasciar raffreddare.




27 commenti:

  1. Ciao Marina!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! che bello sentirti...e vedere queste delizie...^_^

    RispondiElimina
  2. Biscottini deliziosi e da adesso il caldo tornerà!!! buona giornata

    RispondiElimina
  3. Anche se qua il caldo si fa sentire, voglio sfidare il forno e provare questi biscottini. Anche io sono curiosa di sentire come sono con l'olio di oliva :)

    RispondiElimina
  4. Ciao Marina, che bello quando vedo che c'è un tuo nuovo post da leggere! Adoro questi tuoi biscottini, ma ora evito di accendere il forno perchè qua si schiatta dal caldo...La foto è bella da morire *_*

    RispondiElimina
  5. Invidio molto il bel fresco di cui parli!
    Con questi biscotti mi hai ingolista parecchio, sono carinissimi con la mezza noce sopra. mi vedo già sul divano a granocchiarmeli! :)

    ps. Ho letto i post della tua esperienza a Bangkok davvero interessantissimi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, sono contenta che ti siano piaciuti i miei racconti di Bangkok :-)

      Elimina
  6. Io mi tengo ancora un pò di caldo per fare il pieno per l'inverno. Come al solito ci regali delle delicatissime ricette, mi piacciono e mi sanno tanto di clima tedesco. Provo a soffiare magari ti arriva una folata di Minosse ! :-P bacini

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai, un pochino di caldo alla fine è arrivato :-)))) baci

      Elimina
  7. Attendo il fresco per provarli ;) se no mi sciolgo!

    RispondiElimina
  8. Ero curiosa di sapere come stavi. Da quando stai su suolo tedesco non ti avevo più letto. Credo che il caldo ti manchi dopo la Thilandia e questa estate caliente in suolo italico. Facci vedere qualcosa delle tue parti così ti visualizziamo.
    Questi biscotti sono molto interessanti. Ho un libro di dolci all'olio d'oliva e devo dire che i biscotti sono sempre venuti benissimo. Ti mando un bel bacione, ah...dimenticavo, sarei felice se potessi partecipare al mio contest, il primissimo. Pat
    http://andantecongusto.blogspot.it/2012/07/tempo-di-contest-cinegustologiala.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti Patty hai ragione, ho fatto vedere poco, se non nulla, del posto dove sto adesso... Mi devo dare da fare. Per quanto riguarda il tuo contest mi sembra interessantissimo e per ora ho messo il banner nel mio blog. Vediamo un po' cosa riesco a fare :-)

      Elimina
  9. Frau L. è tedesca fin nel midollo :)
    Addento un biscotto sotto la lampada insieme a te, un abbraccio

    RispondiElimina
  10. ciao cara, che bei biscottini...me mangio uno volentieri...ti ho risposto appena adesso alla mail, spero tu possa perdonare il mio ritardo! buona giornata.Ale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ale, adesso sono io in ritardo a rispondere alla tua mail, vedrò di rimediare subito! baci

      Elimina
  11. i noci col cacao ci stanno alla grande!!
    così come ci sta una bella ventata di caldino anche dalle vs parti.

    per me la storia di quel pollicino che si gelava ha fatto effetto boomerang..
    ci parlavi di quel pollicino a rischio assiderazione fuori dal piumone mentre noi qui.. trasudavamo colore da cima all'ultimo poro dell'alluce ;-)
    kusschen ^.^
    vaty

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vaty, alla fine è arrivato un po' di calduccio anche qui. Baci

      Elimina
  12. Non ci posso credere!!! Addirittura rifilare l'erba con le forbicine è maniacale!!! Quasi quasi preferisco il mio pollice marrone :))
    Deliziosi i tuoi biscottini pèrofumati, la "frolla" all'olio mi paice parecchio :) Perfetti con una buona tazza di tè che oggi, tutto somamto, sarebbe anche gradevole bella calda. Anche qui è arrivato freschino anche troppo!!! baci, buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì sì qui il livello di cura dei giardini è davvero a livello patologico... anche io ho il pollice marrone :-))) baci

      Elimina
  13. Era da tanto che non passavo di qui e mi son ritrovata a leggere tutto d'un fiato i tuoi ultimi post. :) A parte le ricette e le foto fantastiche, adoro già la tua proprietaria! Ma sai che non siamo poi così lontane? Due settimane fa siamo stati proprio a Dusseldorf, mi piace tanto quella città, il lungo fiume e i parchi verdissimi! Chissà che qualche volta non ci si incontri... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Antonella, grazie :-) Sì hai ragione, Dusseldorf è proprio una bella città. Sarebbe bello trovarsi, ma mi sa che rimaniamo ancora pochissimo da queste parti purtroppo ... un abbraccio

      Elimina