5 agosto 2012

Insalata di barbabietola con germogli di crescione e more
Red beet carpaccio with garden cress and blackberries



Ho sempre odiato il  mese di agosto. In giro non c'è nessuno, le città sono deserte, i locali e i negozi chiudono, o fa un caldo assatanato o c'è un tempo assurdo e se vuoi farti un po' di vacanza ti fanno il pelo e il contro pelo. Nel paese di mare dove abitiamo noi (quando non siamo in giro per il mondo a fare i pellegrini) ad agosto ci metto una media di mezz'ora per comprare due fette di prosciutto al banco dei salumi perché nel piccolo supermercato si riversano chiassose comitive di turisti in costume e pareo che fanno le provviste per le proprie facanze toschkane ja. Sulla spiaggia non c'è un centimetro di sabbia libero, Lapo, Jacopo e Lorenzo schiamazzano selvaggiamente in acqua a venti decibel mentre i nonni li richiamano all'asciugamano per i'mmerendino. Agosto: il mese dell'insofferenza.


Per fortuna ho sempre lavorato per ditte aperte tutto l'anno tranne a Natale, per cui non ho mai dovuto prendermi le ferie obbligatorie a Ferragosto. Sarebbe bello se anche in Italia si iniziasse a restare aperti ad agosto. 

Devo confessarlo, quando sono in Germania non sono molto ispirata a provare nuove ricette. I prodotti locali che sono disponibili in questo mese non mi entusiasmano. L'altro giorno però sfogliando una rivista tedesca mi sono imbattuta in questa insalatina originale e fatta con ingredienti locali stagionali e tipici. Mi ha incuriosito e l'ho fatta. Piaciuta moltissimo, more e crescione si sposano benissimo con il sapore della barbabietola e il dressing è perfetto. Molto deutsch.



Insalata di barbabietola con germogli di crescione e more*

Ingredienti:

Barbabietola rossa lessa
germogli di crescione
more

per il condimento:
miele
aceto di lamponi
sale
olio evo

Preparare il condimento dosando gli ingredienti a piacere. Tagliare a fettine sottili la barbabietola lessata, cospargerla con germogli di crescione e more. Infine condire con il dressing preparato.

*trattandosi di un'insalata non ho indicato le dosi.




19 commenti:

  1. Mi strapiace il colore!!! Fantastica, la proverò perché mi incuriosisce molto!! Hai ragione, in agosto in qualsiasi posto ti salassano... meglio rimanere a casa!! Noi siamo costretti a chiudere in questa stagione perchè i nostri clienti sono tutti in ferie, ma se potessi farei volentieri a meno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tiziana, provala, vedrai che ti sorprenderà!

      Elimina
  2. l'insieme mi convince, a me piace molto anche il carpaccio di rapa rossa cruda
    tipoquesta, ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Martissima, in effetti é ottima anche la tua versione!! Da provare!

      Elimina
  3. Tu sei un genio!! Che foto e che idee!! Sei brava, o superbrava? Per me superbravissima!!! Mi mangerei i pixel, leccheri lo schermo, non so più cosa dirti perchè le parole le ho finite.
    Un commento in merito al mese di agosto: da due anni non mi muovo da casa e la città è bellissima. Strade vuote, locali aperti, cinema vuoti, non è più come 20 anni fa dove per comprare pane e latte dovevi fare 50 km. La tua insofferenza agostiana è la mia sofferenza natalizia. Forse non sono i mesi di agosto e dicembre, ma l'affollamento, la maleducazione, il rumore che immancabilmente la folla si porta dietro. Io sono obbligata a fare le ferie ad agosto ma sono anni che non le faccio in Italia e fuggo all'estero per qualche Viaggio. Gli inconveniente però sono due: 1) tutto costa sempre troppo ad agosto in qualunque parte del mondo; 2) potendo viaggiare solo ad agosto, certi viaggi mi sono preclusi (es. il trinagolo d'oro in Thailandia...). Un grandissimo abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No dai, Robi, non esagerare. Beh in effetti è diverso il mese di agosto in una grande città rispetto a un posto di mare. Ero stata anche io a Milano ad agosto tanti anni fa ed in effetti la città vuota aveva un suo fascino. baci

      Elimina
  4. Ciao marina!
    Condivido in pieno su agosto ! Il problema e' che qui non c'è scelta:/
    Noi dopo l'anno scorso in Thailandia, quest'anno in Grecia ! Mi
    Piace anche cambiare :)
    Non male questa insalata... Un trionfo di sapori !
    Un abbraccio
    Vaty

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo non c'è scelta infatti.
      grazie :-) un abbraccio

      Elimina
  5. interessantima e sfiziosa questa insalatina, da provare, sono proprio curiosa come si sposano questi sapori! tschuessi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giulia, allora fammi sapere cosa ne pensi :-)

      Elimina
  6. molto carina questa insalata, hai avuto proprio buon gusto a sceglierla!!!
    e come ti capisco per agosto....anche dove stiamo noi, poco lontano dalla tua cittadina, è la stessa cosa, diventiamo intolleranti nei confronti dei turisti e dell'orda di "bagnanti" che hanno la casa al mare, la popolazione quintuplica e le strutture non sono adeguate, gli effetti di un urbanizzazione scellerata!
    e noi si scappa, casino per casino si va a visitare altri luoghi :-))
    ciao
    cris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devo dire, in montagna ad agosto non si sta male... per cambiare aria...

      Elimina
  7. i germogli sono un tocco di classe, io li adoro e sono salutarissimi, stavo pensando di comprarmi un germogliatore... ma va bèh non perdiamoci in chiacchiere eheh vedo che adesso stai a cecina, quindi sei in Toscana proprio come me, oggi con andata al mare a Porto Santo Stefano GR, non sò se lo conosci, c'è l'argentario un mare meraviglioso.... e ti capisco, tutto intasato dai turisti... vabèh ^_^ agosto passerà! ^_^ un salutone!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarebbe bello avere un germogliatore, ma col mio pollice marrone farei morire tutto. Non ci sono mai stata da quelle parti, ma so che è stupendo!!!

      Elimina
  8. Per me questo è il primo anno che passo in città, gli anni scorsi ho sempre dovuto fare le ferie in agosto, per chiusure aziendali varie .... è un po' strano trovarmi nella città deserta, anche se non disdegno... devo confessare però che sono un po' insofferente al pensiero di non poter andare al mare ...vabbhé mi farò tanti tuffi in piscina! :)
    Carinissima l'idea di abbinare le more alla barbabietola...

    buona giornata!! (ma anche lì c'è l'afa che affligge l'Italia in questo periodo?)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lizzy, ma no, qui di afa neanche l'ombra. Ci sono al massimo 22-23 gradi, secco, sole poco ma va bene così... tanto ci sto ancora per poco ihihihihihi

      Elimina
  9. Cara Marina, le tue foto hanno la capacità di farmi attaccare la lingua la palato. Per la sorpresa e per le meraviglie che tiri fuori dal cilindro, con semplicità talmente estrema da incantare. Bella bella bella idea. E che colori, che magia. Sei troppo brava....(si cominciano a sentire influenze teutoniche?)
    Buon ferragosto carissima. Un abbraccio, Pat

    RispondiElimina