3 agosto 2011

Fingerfood alla terza
Fingerfood trilogy



Una trilogia di idee per freschi spuntini salati e dolci per chi rimane in contatto con la blogosfera in questo agosto appena iniziato. Tre ricette che sostavano da ormai troppo tempo nella cartella "Bozze" del blog. Mi sembravano spudoratamente semplici per costruirci un unico post, ma messe tutte insieme forse hanno un loro perché.

Si parte dalle praline di ricotta con pistacchi e lamponi. Si prendono 250 g. di ricotta vaccina fresca e si passa al setaccio. Raccogliere in una terrina, aggiungere 20 g. di burro morbido, 5 cucchiai di grana grattugiato, paprika a piacere, sale e pepe. Mescolare bene con un cucchiaio di legno. Ricavare dal composto ottenuto delle palline, passatele in 40 g. di pistacchi pestati grossolanamente nel mortaio così da ricoprirle in modo uniforme, disporle su un vassoio e metterle in frigo per almeno due ore. Poco prima di servirle infilzatele con uno stuzzicadenti al quale avrete aggiunto un lampone.

Vi lascio anche una versione alternativa con gorgonzola e basilico. Mescolare 100 g. di gorgonzola con 50 g. di burro morbido, un cucchiaio di foglie di basilico spezzettate e un cucchiaino di grappa, pepe e sale. Arrotolarle in 40 g. di pistacchi pestati nel mortaio e riporle in frigo per 2 ore almeno. Al posto del lampone potete usare un chicco d'uva bianca.





passando per i mini-cornetti al patè di olive. In una terrina, mescolare con un cucchiaio di legno 100 g. di formaggio fresco spalmabile e 100 g. di burro morbido, quindi unire 150 g. di farina 0 e amalgamare il tutto fino ad ottenere un panetto omogeneo. Coprire con pellicola e mettere in frigo per almeno 12 ore. Quindi riprendere l'impasto, stenderlo formando un cerchio di circa 25-30 cm di diametro. Spalmare il patè di olive. Dividere il cerchio in 2 tagliando con un coltello, quindi in 4, in 8 e in 16, ottenendo 16 triangolini. Partendo dall'esterno, arrotolare su se stesso ogni triangolino, formando un cornetto. Cuocere i cornetti a 180 gradi per 25 minuti circa.

Per farcire i cornetti potete sbizzarrirvi, dal pesto semplice a un trito di acciughe e prezzemolo, a formaggio grattugiato e paprika, olive e nocciole tritate… Per fare prima si può usare anche della pasta sfoglia già pronta, avendo cura di stenderla abbastanza sottile.








concludendo con queste micro-cheesecake alla crema di ricotta e cacao. Sbriciolare 100 g. di biscotti riducendoli in farina, sciogliere 50 g. di burro e mescolarlo ai biscotti. Foderare una piccola teglia con della pellicola, versare il composto, appiattirlo con un cucchiaio o una spatola, in modo da formare uno strato uniforme alto mezzo centimetro circa. Mettere in frigo per un paio d'ore. In una terrina unire 250 g. di ricotta, un cucchiaio colmo di cacao amaro e due cucchiai di zucchero al velo. Mescolare bene e mettere in frigo per qualche ora. Riprendere il fondo di biscotti e ritagliare dei cerchi con uno stampo piccolo (ca. 3 cm di diametro). Adagiarli su un vassoio. Prendere la crema di ricotta e metterla in una tasca da pasticciere e metterne un ciuffetto su ogni base biscotto. Spolverizzare con cioccolata bianca grattugiata o altra decorazione a piacere.





16 commenti:

  1. Fantastici questi fingerfood!!!

    RispondiElimina
  2. Deliziosi, e che bella presentazione! CIAO SILVIA

    RispondiElimina
  3. carinissimi questi fingerfood!!! Brava, brava, brava!!! Dessi

    RispondiElimina
  4. accidenti, uno più buono dell'altro!
    mi ispirano moltissimo le palline salate con grappa e gorgonzola!

    RispondiElimina
  5. Sembra la copertina di un libro!! (che ovviamente comprerei all'istante!) bravissima!!!!!

    RispondiElimina
  6. Adoro il fingerfood e queste idee sono fantastiche!! :D

    RispondiElimina
  7. Adoro anch'io tutto ciò che è finger food... ma questo in particolare è sfiziosissimo e bellissimo da vedere!

    RispondiElimina
  8. Tre idee una più sfiziosa e di effetto dell'altra. Ma le praline pistacchiose col cappello di lampone mi hanno consuistata :) Bacioni, buon we

    RispondiElimina
  9. Sei veramente una risorsa di idee stupende. Questi in particolare sono deliziosi...che dire delle mini cheesecake, e quelle palline con pistacchi e lamponi? Credo che farei cena solamente con un quintale di quei mini cornetti...La presentazione è stupenda come sempre...ma lo sai! Ti abbraccio, Pat

    RispondiElimina
  10. non sono sempre entusiasta dei finger food, tante volte mi sembrano un po' "buttati li".
    Tu però ne hai colto lo spirito, sono perfetti, sia come abbinamenti che come presentazione, davvero stuzzicanti.

    RispondiElimina
  11. che bellezza questi finger food che peraltro adoro perchè mi piacciono gli aperitivi!veramente ottimi.buonissima anche la versione dolce

    RispondiElimina
  12. Mi sembra un post perfettamente dedicato alle feste estive che mi aspettano a partire dalla prossima settimana ;) buonissime!

    RispondiElimina
  13. che delizie carinissime!!!!!!!! brava Marina!

    RispondiElimina
  14. Marina sono spettacolari ^_^ impazzisco per i bocconcini!

    RispondiElimina
  15. Che spettacolo!! Da oggi ti seguo... ;) Le praline con i pistacchi le prendo al volo!!!

    Vevi :)

    RispondiElimina